Branzino in crosta di pistacchi con insalata alla pantesca e “cucunci” di salina

spigola

spigola2

Per 4 persone

Ingredienti

Per i branzini:

Branzini da gr 250 cad 1 pz. 4

Olio EVO DOP Monti Iblei “TQB” gr 50

Pasta di pistacchio Sicilia “TQB” gr 10

Pistacchio di Sicilia “TQB” gr 50

Caciocavallo semistagionato “TQB” gr 10

Pane bianco grattugiato gr 150

Sale fino marino gr 10

Pepe nero macinato fresco gr 1

 

Per l’insalata pantesca:

Patate a cubetti gr 500

Olive nere in salamoia “TQB” gr 100

Pomodorini ciliegino essiccato al sole “TQB” gr 80

Pomodorini ciliegino fresco gr. 100

Olio EVO DOP Monti Iblei “TQB” gr 50

“Cucunci” di Salina -frutti del cappero- gr 80

Origano essiccato “TQB” gr 2

Capperoni di salina gr 20

 


Procedimento:

Per i branzini:
squamare e sfilettare i pesci lasciandoli attaccati dalla coda. Condire i pesci con il sale, il pepe e poco olio. A parte preparare una panure con il pane bianco, la pasta di pistacchio, i pistacchi ridotti in granella, il caciocavallo, il sale e il pepe. Panare i pesci dalla parte della carne, chiuderli su se stessi creando un fiocco. Cuocerli in forno a 175°C per circa 10’, tenere in caldo.

Per l’insalata:
cuocere a vapore le patate e raffreddarle rapidamente, in un’insalatiera condire le patate con i pomodorini freschi tagliati a metà, i pomodorini essiccati reidratati per un minuto in acqua calda, l’olio, l’origano e i “cucunci” precedentemente dissalati in acqua fredda per 8h.

Per la presentazione:
su di un piatto piano porre l’insalata, guarnire con il branzino adagiato sopra. Ultimare il piatto con un filo d’olio DOP monti Iblei, dell’origano e i capperoni fritti.